SI PUO’ SEMPRE OSARE? ABITO BIANCO SI, ABITO BIANCO NO

novembre 28th, 20166:23 pm @ fiocchidiriso


pinterest

La scelta dell’abito da Sposa non è facile come sembra, è risaputo che l’abito ha un posto speciale nel cuore di ogni futura sposa, ed è proprio per questo motivo che la scelta dell’abito  va fatta con molta cura e attenzione, per non  sbagliare e pentirsene quando è troppo tardi!!

Ma come si fa a comprendere che tipo di abito da sposa è più appropriato? L’Abito da Sposa deve essere elegante, originale, raffinato, chic e indimenticabile ma, prima di ogni cosa deve esaltare la bellezza di ogni singola donna, perciò bisognerebbe cercare l’abito che meglio si adatta al corpo  corrispondendo alle caratteristiche fisiche della sposa.

Un’altra domanda da porsi è: l’abito da sposa deve essere sempre bianco? La tonalità dei colori che è possibile utilizzare, oramai è vasta, c’è solo l’imbarazzo della scelta; anche se la tradizione vuole che il colore per eccellenza sia il bianco, attuale è sempre di moda, si puo’ sempre osare, avendo l’ audacia di decidere per un altro colore. Gli stilisti hanno molto lavorato per cambiare mode e tendenze proponendo soluzioni innovative ed eleganti che incoraggiano ad osare con nuance insolite, lasciando il tradizionale bianco, champagne e avorio.

In ogni caso la scelta del colore dell’abito da sposa dipende sempre dai gusti della futura sposa e dalle svariate proposte dettate dalle ultime tendenze fashion in fatto di abiti da sposa e scegliere un colore diverso potrebbe anche aiutare a definire i colori di tutte le decorazioni, dando un fascino diverso al matrimonio.

IL BIANCO: è considerato il colore della tradizione, esprime speranza per il futuro e fiducia nel prossimo. E’ il tipico colore della stagione invernale ma anche estiva  E’ un colore puro e immacolato Il bianco è la combinazione di tutti i colori dello spettro elettromagnetico. Facendo passare il colore bianco attraverso un prisma di cristallo si crea un arcobaleno di colori. Unendosi  formano il colore bianco. Il colore bianco è un colore senza tinta, ma che ha un’alta luminosità. E’ il simbolo della purezza, verginità, spiritualità e divinità. Il bianco è anche il colore degli angeli, dell’eternità e del Paradiso. Nella celebrazione del matrimonio le spose sono vestite di bianco così come bianco è il vestitino del battezzando.

pinterest

IL BLU: è il simbolo dell’equilibrio, della sincerità e della calma, infatti il colore blu ha la facoltà di rilassare. Chi ama il Blu ha sentimenti profondi e tende ad evitare ambienti particolarmente caotici e le persone iraconde. Tuttavia il Blu è un colore che viene raramente indossato dalle spose però spesso è presente nell’abito o in sfumature tendenti all’azzurro o in dettagli che diano un tocco diverso all’abito.

pinterest

IL VERDE: il verde e’ il colore della speranza esprime la natura, la rinascita di essa e della vita stessa. Attenzione pero’ un abito da sposa verde o che sia tenue o che sia dai toni più accesi simboleggia anche la timidezza, quindi spose se avete un carattere esuberante e vivace la scelta di questo colore è sconsigliata.

pinterest

IL GIALLO: è il colore del sole, dell’oro, dell’allegria, della felicità e della fantasia, caldo, gaio, tonico, dinamico, creativo; E’ per luogo comune il colore della gelosia ed uno dei simbolismi più conosciuti, quindi riflettete, potrebbe essere un messaggio chiaro per tutti

pinterest

IL NERO: sarebbe una scelta bizzarra è insolita perchè nella cultura Occidentale il nero è il colore del Lutto ma anche dell’eleganza ,il nero potrebbe adattarsi ad un matrimonio dal tema gotico anche se è preferibile accompagnarlo con un altro colore. Il total black, però, è decisamente fuori posto, se indossato durante il proprio matrimonio potrebbe significare che la sposa si sia pentita e vorrebbe solamente scappare dall’altare!

pinterest

IL ROSSO: Il rosso è il colore del cuore e dell’amore, della passione e della sensualità,della forza e dell’energia, già nell’antica Roma, la sposa aveva il viso nascosto dal velarium flammeum, un velo di colore rosso arancione.

pinterest

IL ROSA: Il colore rosa rappresenta la dolcezza e l’innocenza del bimbo che è dentro ognuno di noi; quindi scegliere questo colore per l’abito da sposa potrebbe anche far pensare ai più maligni che siete una donna che ha bisogno di essere accettata o una donna priva di potere decisionale e di autostima, una delicatezza che si trasforma in debolezza.

pinterest

IL VIOLA: Chi ama il viola è altruista, intelligente, umile e saggio. Si crea unendo il rosso e il blu e quindi è un colore intermedio tra i due. Il rosso simboleggia la forza e l’energia; il blu la calma e la malinconia e quindi il viola è il colore della sintesi derivando da due colori così differenti. Il viola è il colore della penitenza.  Le compagnie teatrali e televisive rifuggono il viola. Questa avversione deriva dal periodo storico del Medioevo  quando nei quaranta giorni quaresimali venivano vietate tutte le rappresentazioni teatrali e quindi erano giorni di disagio economico per gli attori che vivevano solo di questo guadagno.  Se vi sposate in Chiesa ricordatevi che qui è ancora il colore dell’Avvento e della Quaresima.

pinterest

IL GRIGIO E IL MARRONE: ampiamente utilizzati negli abiti da sposa soprattutto nelle sfumature più tenui e delicate quali il beige e il madreperla e sono colori che simboleggiano maturità ed equilibrio indicano che gli sposi andranno ad abitare lontano, quindi potrebbero diventare i preferiti delle numerose giovani spose italiane emigranti per lavoro.

pinterest

pinterest

pinterest

pinterest

Pin It